Pompe di Calore per acqua calda sanitaria 2

Le PdC per riscaldamento, per definizione, sono macchine costruite per funzionare con rendimenti elevatissimi quando producono fluido a bassissima temperatura.
Pertanto se imponiamo loro di produrre fluidi a temperature elevate per soddisfare fabbisogni per le quali non sono state progettate, allora dobbiamo accontentarci di un'efficienza a metà !!!
 
Le Pdc per acqua sanitaria sono invece progettate e costruite per mantenere valori di COP elevati producendo acqua a temperatura più elevata.
Usando gas frigoriferi diversi da quelli per le PdC da riscaldamento (c.d. altobollenti, tipo R134A) possono raggiungere temperature più elevate mantenendo valori di efficienza più alti rispetto alle altre.
 
Inoltre, da un punto di vista logistico, rendono molto più versatile la gestione dell'impianto non essendo legate al funzionamento obbligatorio della PdC principale e la loro installazione è molto più semplice rispetto al collegamento di un serbatoio di accumulo per ACS con la PdC.
 
 

Il punto di vista economico

E' inevitabile chiedersi se, dal punto di vista squisitamente economico, è conveniente o meno l'utilizzo di due PdC dal momento che è necessario l'acquisto di una seconda macchina.
Ebbene è sufficiente dire che, considerando il prezzo d'acquisto di un adeguato serbatoio per la produzione di ACS da collegare alla PdC (termoaccumulatore) e i maggiori costi di installazione, praticamente le spese si equivalgono.
 
Inoltre nel caso di sostituzione di un boiler elettrico con uno a PdC è previsto un incentivo del Conto Termico 2.0.

Contatti

AzzeroEnergy
Italy

3665892166

In collaborazione con : 

 

© 2016 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito gratisWebnode