Pompe di Calore 

L’utilizzo dell’aria esterna come sorgente da cui estrarre il calore necessario è divenuto oggi economicamente molto più favorevole, proprio per la sua facile disponibilità e lo sviluppo delle moderne tecnologie.

Infatti nuovi materiali, prodotti innovativi e la consapevolezza di alcuni produttori lungimiranti, hanno permesso di realizzare delle PdC dalle prestazioni eccezionali, che possono utilizzare l’aria esterna come sorgente da cui estrarre l’energia necessaria fino a temperature ambiente molto basse.

Con una PdC aria-acqua progettata e costruita secondo i canoni moderni è possibile riscaldare acqua per il riscaldamento e per la produzione di acqua calda sanitaria fino a 60°C con temperature dell’aria esterna fino a – 20°C e oltre. 

Tutte le PdC sono macchine alimentate da energia elettrica ed il loro utilizzo permette notevoli vantaggi ed in particolare permette la totale eliminazione dei seguenti componenti di un impianto tradizionale per il riscaldamento e raffrescamento:

  •     eliminazione caldaia
  •     eliminazione refrigeratore d’acqua
  •     eliminazione canne fumarie
  •     eliminazione di locali tecnici

Un grande vantaggio derivante dell'utilizzo di PdC come unico sistema di produzione di energia termica è quello di permettere lo svincolo dalla rete di approvvigionamento del gas metano e/o da serbatoi di stoccaggio di combustibili liquidi o gassosi.

L’utilizzo di materiali e soluzioni innovativi permettono alle recenti PdC aria-acqua di raggiungere valori di COP notevolmente elevati.   Sono macchine compatte, estremamente silenziose dato l’utilizzo di moderni compressori scroll o twin rotary e ventilatori con controllo ad inverter, che possono essere installate all’esterno o in locali non specificatamente destinati.

  • scambiatori ad altissima efficienza correttamente dimensionati;
  • valvole di laminazione elettriche a controllo elettronico;
  • doppia inversione di ciclo (sia lato refrigerante che lato acqua);
  • compressori e ventilatori con motori “brushless” comandati da inverter in corrente continua;
  • refrigeranti ad alta efficienza.
 

I valori di COP ottenibili in condizioni ottimali sono sempre ampiamente superiori a 3 e in fase di raffrescamento estivo si possono ottenere eccellenti valori di EER.       

In condizioni peggiori, ad esempio in fase invernale con temperature esterne inferiori a 0°C, (-2 / -3°C) le macchine possono avere un COP = 3,2 e per alimentare una PdC che rende 8 kWt sono sufficienti 2,5 kW elettrici !!!

 

 

PdC   KITA   aria-acqua  ad iniezione di vapore  di produzione Templari Srl

 

 

PdC  Hi Warm   aria-acqua  polivalente  di produzione Galletti Group

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Compressore Twin Rotary

 

 

 

Contatti

AzzeroEnergy
Italy

3665892166

In collaborazione con :

© 2016 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito gratisWebnode